Cronaca

Aversa, bomba esplode davanti Tabacchi in Via Belvedere

di Redazione

Aversa (Caserta) – Intorno alle 23 di mercoledì sera un boato ha rotto il silenzio in città. Una bomba carta è stata fatta esplodere davanti all’ingresso di una rivendita di tabacchi in via Belvedere, nelle vicinanze dell’Arco dell’Annunziata. – continua sotto – 

Danni alla saracinesca e all’insegna dell’esercizio commerciale, in quel momento chiuso. Sul posto i carabinieri e la Polizia municipale. Un gesto che farebbe supporre ad un atto intimidatorio legato al racket, anche se al momento sono in corso rilievi e accertamenti. – continua sotto – 

Un episodio “che colpisce tutti noi, colpisce chi lavora ogni giorno, colpisce la gente onesta e perbene di questa città”, commenta il sindaco Alfonso Golia, che ha portato la sua solidarietà e quella di tutta l’amministrazione comunale alla proprietà e ai residenti della zona. “Le forze dell’ordine – continua Golia – hanno avviato le indagini, acquisito le immagini della videosorveglianza comunale, e sono sicuro che prestissimo questi criminali saranno assicurati alla giustizia. Noi proviamo a fare la nostra parte con gli uomini a disposizione. Ieri i nostri agenti, impegnati nel pattugliamento della città, sono transitati su quella strada una decina di minuti prima della deflagrazione”. – continua sotto – 

“Da ormai 18 mesi – sottolinea il primo cittadino – mi confronto quotidianamente con le autorità responsabili della pubblica sicurezza chiedendo più controllo del territorio, più uomini e più mezzi. Con l’emergenza Covid i servizi da svolgere sono aumentati ma non le pattuglie disponibili. Continueremo a chiederlo in tutti i tavoli, fino a quando chi decide a Roma non raccoglierà il grido di allarme. Segnalo, infine, che il guasto che aveva fatto saltare la rete internet nella zona è stato riparato”.(Foto di Giancarlo Ruberti da Fb) 

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico