Trentola Ducenta

Trentola Ducenta, tombolata di solidarietà al Circolo Didattico

Trentola Ducenta (Caserta) – “L’aria del Natale è finalmente saltata fuori dal display e ha pervaso i nostri cuori con un calore che riscalda queste giornate fredde: è l’amore dei nostri alunni che anche da lontano sentiamo così vicini, mentre ne coltiviamo la speranza e la capacità di adattamento a qualsiasi situazione”. Commenta così il dirigente scolastico, Paolo Graziano la tombolata di solidarietà che ha visto coinvolti il Circolo didattico “Giovanni Paolo II e l’Amministrazione comunale, su iniziativa dell’assessore all’Istruzione, Vincenzo Sagliocco. – continua sotto – 

Venerdì 18 dicembre, infatti, a partire dalle ore 11, il Circolo Didattico “Papa Giovanni Paolo II” ha organizzato una tombola “virtuale” di solidarietà cui hanno aderito tutte le classi e le sezioni della scuola. Per partecipare alla tombolata, ciascun bambino ha ricevuto una cartella della tombola (in formato pdf o jpg) dall’insegnante entro la giornata di giovedì; l’insegnante ha provveduto all’allegra estrazione dei numeri! estrazione. È stato previsto un premio finale per la tombola in ciascuna classe, destinato al bambino vincitore, da ricevere al rientro a scuola in presenza. Non è mancato, come sempre, il sostegno informale e caloroso dell’Amministrazione comunale, nella persona del sindaco Michele Apicella, dell’assessore all’Istruzione, Vincenzo Sagliocco, e del consigliere Milena Costanzo, che si sono subito attivati per sostenere la solidarietà con giochi, materiali didattici e altri premi, oltre a garantire il loro supporto per far arrivare ai bambini il ricavato della tombola nei giorni tra Natale e l’Epifania. – continua sotto – 

“Per partecipare alla tombola – hanno spiegato gli organizzatori – abbiamo richiesto a ogni genitore un contributo minimo di 2 euro, che è stato versato nel “salvadanaio della solidarietà”, predisposto dalla scuola, presso una delle seguenti cartolibrerie di Trentola Ducenta: Cartolibreria “Il Gabbiano” (via Nunziale Sant’Antonio); Cartolibreria “Cartomatto” (via Nunziale Sant’Antonio); Cartolibreria “Smile” (via E. De Nicola); Cartolibreria “Cantone” (via IV Novembre). Il ricavato della tombola sarà utilizzato per acquistare materiale didattico (quaderni, penne, matite, colori, etc.) per i bambini meno abbienti della nostra platea scolastica, presso le cartolibrerie aderenti”. L’attività benefica sarà aperta anche al contributo libero dei docenti, del personale e di tutti i cittadini fino al giorno 23 dicembre; si potrà contribuire attraverso i salvadanai oppure on line (con carta di credito), mediante il sistema di raccolta GoFundMe: clicca qui   – continua sotto – 

“È compito di noi adulti – ha dichiarato il sindaco Michele Apicella – fare il possibile per addolcire questi giorni, per spiegare in maniera semplice che la difficoltà e la particolarità di questo momento saranno passeggere e provare a mantenere inalterata un po’ della necessaria magia con cui i nostri piccoli sono abituati a vivere il Natale. Anche la nostra amministrazione si sta impegnando a riguardo. Nella giornata di ieri, venerdì 18, è stata organizzata una “tombolata” online per tutti i bambini del plesso scolastico “Giovanni Paolo II”, per vivere insieme un momento di spensieratezza e di festa. Ringrazio per la precisa organizzazione il dirigente scolastico con tutti i collaboratori ed insegnanti che hanno collaborato per garantire un’ottima riuscita dell’iniziativa. La nostra amministrazione è stata felice di prende parte a questo evento ricreativo e ha deciso di contribuire regalando dei giocattoli da donare ai nostri bambini e offrendo collaborazione logistica ed operativa”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico