Teverola

Teverola – “Dire, Fare, Esplorare”: i piccoli allievi della “Ungaretti” concludono progetto Pon

Teverola (Caserta) – L’emergenza Covid non ha fermato né l’attività didattica né tantomeno i progetti Pon all’istituto comprensivo statale “Ungaretti” di Teverola guidato dalla dirigente scolastica Adele Caputo, garantendo, seppur a distanza e in modalità telematica, la continuità nelle relazioni e nei percorsi tra allievi e docenti. – continua sotto – 

Lo scorso 15 dicembre si è, infatti, concluso con successo il progetto del Piano operativo nazionale del Ministero dell’Istruzione, intitolato “Dire…Fare…Esplorare”, finanziato dai Fondi strutturali europei, che ha visto coinvolti i piccoli alunni della Scuola dell’Infanzia, circa 100, attraverso l’applicativo “G Suite” con la creazione di ambienti virtuali. Quattro i moduli in cui si è articolato il progetto: “Happy English” (esperta Anna Della Volpe, tutor Eleonora Giuditta Marino); “Giochiamo con la musica” (esperta Anna Menale, tutor Ersilia Maria Di Bello); “Il nostro corpo in libertà” (esperta Giuseppina Cocco, tutor Nadia Nicolina Barbato); “Bambini in arte” (esperta Annarita De Mizio, tutor Anna Maria R. Mancino). Tutti i bambini, durante le “dirette” on line, hanno dimostrato entusiasmo, partecipazione e notevole interesse per le tematiche trattate dai docenti, spesso in modo ludico e con l’utilizzo di strumenti audiovisivi. – continua sotto – 

Entusiasta la preside Caputo per l’ennesimo grande risultato conseguito dall’istituto teverolese, che racchiude un valore doppio poiché giunto in un periodo molto particolare e problematico per la Scuola italiana. “La validità del progetto – commenta la dirigente – ha consentito ai nostri piccoli di sviluppare abilità e capacità creative, di potenziare il loro grado di attenzione e di concentrazione, di scoprire attitudini personali. Hanno seguito i percorsi formativi, svolto giochi motori, attività manipolative e creative, acquisito competenze linguistiche e musicali”. Oltre a manifestare lode e di apprezzamento nei confronti degli alunni per l’impegno profuso, la preside si è congratulata con i genitori “per la sensibilità che dimostrano nei confronti delle iniziative della scuola e per la fattiva partecipazione e collaborazione”, e con i docenti coinvolti nelle attività “per le competenze didattiche e professionali dimostrate”. IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA 

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico