Cesa

Covid, a Cesa 177 positivi attivi. Guida: “Dati discordanti tra Asl e Regione”

Cesa (Caserta) – Incrociando i dati che arrivano dal Dipartimento di Prevenzione Collettiva dell’Asl, dalla Regione Campania (Unità di Crisi), dai singoli cittadini, il bilancio della situazione Covid a Cesa è di 177 positivi attuali (numero di positivi segnalati meno i guariti), con due guariti in più rispetto ad ieri, una persona in più in ospedale, ed un numero di positivi segnalati oggi pari a 14 persone. Come sempre il dato non corrisponde a quello diffuso dall’Asl. Ad esempio, oggi, l’Asl ha comunicato 3 positivi, mentre la Regione ne ha comunicati 8.

“Continuo a non comprendere come, la stesso Ente Pubblico, non riesca a fornire una comunicazione univoca”, commenta il sindaco Enzo Guida. Intanto, oggi la Protezione Civile cesana è stata protagonista, ancora una volta, di una importante iniziativa. Infatti, alcuni volontari, coordinati da Nicola Mangiacapre, con la supervisione dell’assessore delegato Alfonso Marrandino, hanno fornito un aiuto alla popolazione di Orta di Atella, per la realizzazione dello screening di massa, in questo comune dichiarato “zona rossa”.

Attraverso il presidente del Consiglio comunale, Domenico Mangiacapra, dirigente dell’Asl, è giunta la richiesta di supporto ed i volontari non si sono tirati indietro. Così come avevano fatto sabato a Succivo, quando l’Asl ha organizzato, un’area, il “drive in” per svolgere i tamponi. “Ai nostri volontari – afferma Guida – va, in questo momento difficile, un sentito ringraziamento. Sono attivi nel prestare assistenza alle famiglie in isolamento, alle persone positive, stanno dando una mano per sensibilizzare la popolazione sul rispetto di poche, semplici ed efficaci regole: utilizzare sempre la mascherina in modo corretto; lavare spesso le mani; evitare assembramenti”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico