Cronaca

Covid, Bassetti: 20% ricoverati poteva essere curato a casa

di Redazione

“Il 15-20% dei pazienti ospedalizzati poteva essere curato a casa, se ci fossero stati dei protocolli e un’organizzazione adeguata della medicina territoriale”. Lo scrive su Facebook il responsabile della clinica di Malattie infettive del policlinico San Martino di Genova, Matteo Bassetti, riportando un suo intervento a “L’aria che tira” su La7.

“Chi doveva farli? Il Comitato tecnico scientifico ha deciso a quanti centimetri dovessero essere distanziati gli ombrelloni sulla spiaggia per evitare il contagio – prosegue l’infettivologo – non poteva suggerire chi e come curare a casa i pazienti? Mi piacerebbe conoscere i criteri di selezione con cui sono stati scelti i membri del Cts”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico