Carinaro

Carinaro, il preside Natale: “Per la scuola un patto di corresponsabilità”

Carinaro (Caserta) – Non senza innumerevoli difficoltà di organizzazione e coordinamento, questo nuovo anno scolastico all’istituto comprensivo di Carinaro ha avuto inizio il 24 settembre come da calendario regionale. “Si può affermare che ad oggi l’andamento scolastico è regolare. – fa sapere il dirigente scolastico Ernesto Natale – Il suono delle campanelle scandisce le entrate e le uscite scaglionata degli alunni, che si recano alle loro classi seguendo i percorsi distanziati, in tutta sicurezza, effettuando l’igienizzazione delle mani, la distribuzione delle mascherine, prendendo posto in ampie aule arieggiate e sempre sanificate, grazie ai nebulizzatori e ai prodotti specifici per la sanificazione degli ambienti”.

“A tutti gli studenti – continua il preside Natale – viene ogni giorno ripetuto la necessità di rispettare le norme anticovid, come indispensabile gesto civico per il benessere fisico ma anche psicologico di tutti, si mettono in rilievi le difficoltà in cui ci si potrebbe trovare in caso di contagio, sia da un punto di vista medico che da un punto di vista economico, al fine di sensibilizzare un problema che appartienine a tutti. Questo rende necessaria una maggiore sorveglianza nei corridoi e nei bagni oggi usati per reali necessità, anche la merenda prevede tempi più distesi, perché effettuata nel rispetto dei singoli e di tutti. Sembra che ormai comportamenti che tanto ci preoccupavano si stiano interiorizzando con forma di comportamento quotidiano. Al fine di non stressare eccessivamente gli studenti, in attesa dei banchi monoposto che concederebbe maggiore distanziamento tra gli alunni e l’uso necessario delle mascherine in classe, l’orario è ancora ridotto a 4 ore”.

Il preside Natale, che si trova a svolgere anche la funzione di controllo del rispetto delle norme, si ritiene nel complesso soddisfatto, anche se ancora chiede la gentile collaborazione da parte dei genitori “nell’evitare inutili assembramenti negli spazi esterni all’entrata e all’uscita della scuola”, così come “la collaborazione alle direttive scolastiche mediante una celere consegna del patto di corresponsabilità, gesto di partecipazione condivisa verso un bene comune”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico