Trentola Ducenta

Trentola Ducenta, revisione piano traffico: Cantadori smentisce “intesa” con Apicella

Trentola Ducenta (Caserta) – Gira di qua, gira di là, svolta a destra, svolta a sinistra…ah, no! È divieto. Questa potrebbe essere la parodia della nuovissima viabilità cittadina di Trentola Ducenta. Infatti, con l’ordinanza numero 57 del 19 settembre 2020, emanata dal comandante della Polizia Municipale, c’è la massiccia revisione del piano traffico che, istituendo il senso unico in via De Simone, ha comportato la modifica dei principali sensi di marcia in via Natale di Roma, via Pagano e altre strade del cuore cittadino.

Oltre alle numerose lamentele, la cronaca sfocia in polemica istituzionale. Infatti, il commissario straordinario Andrea Cantadori – chiamato in causa dal comunicato firmato dal sindaco di Trentola Ducenta in cui sostiene che le misure siano state concordate con il viceprefetto – ci tiene a smentire categoricamente tale affermazione: “Nessuno ha mai sottoposto a me, alle vice commissarie della Prefettura o al consigliere per la sicurezza l’ipotesi di rivedere i sensi di marcia di tali strade. Tale argomento non è stato mai affrontato in nessun momento e in nessuna occasione né con dipendenti comunali, né con singoli cittadini. Aggiungo, inoltre, che nemmeno ci sono mai state sottoposte presunte petizioni di cittadini che chiedevano l’istituzione del senso unico. Di tali petizioni, qualora esistenti, ne sono venuto a conoscenza solo in seguito alla lettura del comunicato firmato dal Sindaco e diffuso sul sito del Comune e sui social. Accolgo con favore la rettifica postata dal sindaco sulla sua pagina Facebook, in cui si riconosce di avere fornito una comunicazione priva di fondamento, per cui attendo formale smentita nelle dovute forme di legge, nell’intento di fornire una comunicazione corretta e veritiera”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico