Napoli

Napoli, de Magistris: “Governo assuma coordinamento Covid, basta uomini soli al comando”

“Forse è arrivato il momento che lo Stato assuma in maniera decisa una funzione di coordinamento nazionale altrimenti rischiamo di farci il Natale chiusi in casa e, credo, che questo Paese non possa permetterselo”. È questo uno stralcio delle dichiarazioni che il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ha rilasciato, questa mattina, nel corso della trasmissione “Mattino5”. Il primo cittadino si è detto, a proposito della pandemia, molto preoccupato della situazione in Campania e che le misure che si stanno adottando sono “solo l’inizio di una rapida escalation che porterà, a novembre, molto probabilmente, a un lockdown molto serio nella nostra regione”.

Per de Magistris poco è stato fatto in questi mesi sul fronte sanitario e si è detto convinto che le misure fin qui adottate non fermeranno il contagio anche se potrebbero, forse, dare un po’ di respiro al sistema ospedaliero “ormai al collasso”. La preoccupazione del sindaco è quella di una Italia divisa dove in alcune regioni le “scuole funzionano e in altre no”, dove la sanità regge e in altre, come in Campania, possa “alzare bandiera bianca”. Per de Magistris, pur conscio il premier non possa fare miracoli, insomma, “non è più il momento degli uomini soli al comando”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico