Sessa Aurunca - Cellole

Sessa Aurunca, violenze contro genitori: 28enne in carcere. Il padre tentò suicidio

Sessa Aurunca (Caserta) – Nel pomeriggio di lunedì 5 ottobre, i poliziotti del commissariato di Sessa Aurunca hanno tratto in arresto e condotto in carcere G.D., 28 anni, destinatario di un’ordinanza emessa dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, in quanto ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia.

Il provvedimento cautelare segue l’esito di una tempestiva attività d’indagine, diretta dalla Procura sammaritana e delegata al commissariato di Sessa Aurunca, originata dal tentativo di suicidio da parte del padre dell’indagato, ormai esasperato dall’ennesimo comportamento violento tenuto dal figlio ai suoi danni. In particolare, a seguito del tentativo di suicidio e dalla successiva testimonianza sia dello stesso che degli altri familiari, emergeva un quadro di vessazioni fisiche e morali, reiterate nel tempo, consumate dal 28enne ai danni di entrambi i genitori.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico