Lusciano

Lusciano, spaccia droga in casa mentre è ristretto ai domiciliari: in carcere 36enne

Lusciano (Caserta) – Un 36enne di Lusciano, P.G., è stato tratto in arresto dalla polizia e condotto in carcere con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli agenti del commissariato di Aversa, guidati dal primo dirigente Vincenzo Gallozzi, nella giornata del 22 ottobre, effettuavano una specifica attività di osservazione in un’abitazione di Lusciano, in quanto era stato segnalato un continuo e sospetto viavai di persone, e accertavano che in quell’appartamento era ristretto al regime degli arresti domiciliari un uomo con precedenti specifici.

Pertanto, eseguivano una perquisizione domiciliare che terminava con il rinvenimento di cinque bustine di cocaina, su di un tavolo nel salone, e, nel cuscino del divano, una “pietra” di 60 grammi della stessa sostanza stupefacente. Venivano, inoltre, ritrovati materiale per il confezionamento delle dosi e un foglietto sul quale probabilmente erano annotati dei conteggi dell’attività illecita.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico