Campania

Regionali Campania: Oliviero, Zannini e Zinzi eletti nel Casertano. Dubbi su altri seggi

Dopo la vittoria plebiscitaria ottenuta da Vincenzo De Luca e dalla sua coalizione in Campania, con il 69,5%, seguito dal centrodestra di Stefano Caldoro (17,98) e dal Movimento 5 Stelle di Valeria Ciarambino (10%), ora si fa la conta dei consiglieri eletti. Nel Casertano il primo eletto in assoluto è il mondragonese Giovanni Zannini, della lista “De Luca Presidente”, con circa 20mila preferenze.

Un altro seggio nella circoscrizione va ad un altro consigliere regionale uscente, Gennaro Oliviero del Pd (sui 19mila voti), seguito dall’altro uscente Stefano Graziano (15mila), a cui non resta che sperare in un secondo seggio assegnato ai Dem. Sempre nel centrosinistra un seggio dovrebbe scattare per Italia Viva che vede Vincenzo Santangelo di Maddaloni il più votato con oltre 7mila preferenze, seguito da Pietro Smarrazzo con oltre 5mila.

Nel centrodestra un seggio andrà alla Lega: l’uscente Giampiero Zinzi è il più votato con circa 15mila preferenze. Un altro seggio dovrebbe andare a Fratelli d’Italia: al momento Piscitelli risulta il più votato con oltre 4400 preferenze, seguito da Cangiano (3400) e Mariniello (2700). Dubbi sul seggio a Forza Italia: il più votato è l’uscente Massimo Grimaldi con 6300, seguito da Amelia Forte con 2800. Un seggio dovrebbe essere assegnato anche al Movimento 5 Stelle: Aversano, con oltre 2200 preferenze, risulta il più votato, seguito da Carbisiero (2000), Bove (1600) e Viglione (1500).

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico