Campania

Regionali Campania, proiezioni: De Luca oltre il 67%, Caldoro 18,4, Ciarambino 10,4

Gli exit poll di La7 danno in vantaggio, per la carica di governatore della Campania, Vincenzo De Luca. Che otterrebbe più voti della somma dei risultati di Stefano Caldoro (centrodestra) e Valeria Ciarambino (M5s). Simile anche la previsione degli exit poll della Rai: De Luca al 54-58%, Caldoro al 23-27% e Ciarambino tra il 10,5 e il 14,5%. La terza proiezione di Swg per La7, con una copertura del 22% del campione, dà al candidato del centrosinistra una vittoria ancora più sonora: De Luca al 67,3%, Caldoro al 18,4% e Ciarambino al 10,4%. Per la terza proiezione Consorzio Opinio Italia per la Rai, con una copertura del campione al 15%, Vincenzo De Luca è al 64,9% dei consensi, contro il 20,2% di Caldoro, il 12% di Ciarambino.

I partiti – Pd primo partito al 17,4%, seguito dalla Lista De Luca presidente al 13,6%, in base alla seconda proiezione del Consorzio Opinio Italia per Rai. A seguire il Movimento Cinquestelle al 12,5%, la Lega al 7,9%, Italia Viva 6,8%, Fratelli d’Italia 5,9%, Forza Italia 4,4%, Fare Democratico – Popolare 4,1%, Noi Campania 3,9%, Campania Libera 3,5%, Centro Democratico 3,4%, altri al 16,6%. Secondo la proiezione di Swg per La7, con una copertura del campione al 9%, i dati sui partiti sono differenti. Per il centrodestra, Fratelli d’Italia al 6,70%, Forza Italia al 6,30%, Lega 5,8, altri 1,2. Nel centrosinistra, il Pd al 16,5%, la lista civica De Luca presidente al 16,5%, Italia Viva a 4,7%, Psi a 1,9, le altre liste deluchiane al 26,7%.

De Luca: “Unità di popolo” – In Italia è cresciuta una società tossica, un dibattito pubblico, un confronto politico, segnato da aggressività, incarognimento, calpestamento della dignità delle persone. Dobbiamo decidersi a trovare nel nostro Paese un modo di vivere la vita pubblica e tenere un confronto politico in maniera civile.

Caldoro: “Fiducia a chi rassicurava, ma risultati Covid preoccupano” – L’elemento generale è dato dalla valanga dei presidenti in carica durante il Covid, che sono stati visti come punto riferimento dai cittadini. E’ un elemento nazionale, che ha avuto lo stesso effetto in Campania, accompagnato da una macchina da guerra delle liste del centrosinistra, che hanno avuto un’affermazione molto forte”. Il candidato governatore del centrodestra, Stefano Caldoro, al suo arrivo al comitato elettorale a Napoli commenta subito il risultato: “Dai cittadini fiducia a chi rassicurava, ma i risultati Covid preoccupano”», ha detto riferendosi all’ultimo bollettino che fa registrare altri 243 casi di contagio con la Campania prima regione d’Italia per positivi nelle ultime 24 ore.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico