Gricignano

Gricignano, Zinzi inaugura comitato elettorale: “Pregiudizi superati, sempre più consensi per la Lega”

Gricignano (Caserta) – “Non esiste pregiudizio nei confronti della Lega in provincia di Caserta, basta constatare la grande partecipazione di cittadini a tutti i miei incontri”. Ne è convinto Gianpiero Zinzi, consigliere regionale e candidato della Lega alle elezioni regionali in Campania del 20 e 21 settembre che, nella mattinata di domenica 6 settembre, ha inaugurato il suo comitato elettorale a Gricignano, nella centralissima piazza Municipio, al cospetto di numerosi cittadini (in alto la videointervista). Presenti Nicla Virgilio, ex vicesindaco di Aversa, anche lei candidata al Consiglio Regionale per il partito di Matteo Salvini, insieme ai promotori dell’evento e a tanti sostenitori di Zinzi, tra cui l’assessore comunale Filomena Iuliano, l’imprenditore Giuseppe Iuliano, Giacomo Di Ronza ed Enza Passaro. – continua sotto – 

“Una campagna elettorale molto intensa, stiamo toccando tutti i territori, ritrovando tanti amici e affrontando tante questioni irrisolte dal governo di centrosinistra”, racconta ai microfoni di Pupia il politico casertano che, ritenendo superata qualsiasi preclusione verso la Lega, sottolinea: “Si vota con la preferenza, io sono un candidato conosciuto, i miei amici sono sempre gli stessi e militiamo nella stessa area culturale e politica del centrodestra, per cui non dobbiamo spiegare alle persone chi siamo ma cosa si deve fare per cambiare lo stato di cose creato da cinque anni di amministrazione regionale di centrosinistra”.

Proprio a Gricignano, da alcune settimane, sono riaffiorate proteste per miasmi notturni provenienti da qualche impianto di trattamento rifiuti o reflui della zona. Sul tema, Zinzi ha rispedito al mittente le accuse di “non praticabilità” della legge anti-puzza da lui proposta e mai presa in considerazione dalla giunta De Luca: “E’ una proposta di qualità, non a caso vagliata dall’Università ‘Vanvitelli’, che sarebbe la soluzione al problema. Non è stata mai calendarizzata in Consiglio Regionale solo per ragioni politiche”. Sui sondaggi che danno il centrodestra del candidato presidente Stefano Caldoro molto indietro rispetto alla coalizione del governatore uscente Vincenzo De Luca, ritiene che la realtà sia ben diversa: “Ho letto tanti sondaggi da fonti autorevoli – ha sottolineato Zinzi che danno un centrodestra in salute e De Luca che perde un punto e mezzo a settimana in Campania. Considerando che la gente è uscita dalla bolla del lockdown ed è tornata a ragionare valutando gli ultimi cinque anni di governo De Luca, credo che il risultato sarà sorprendente e vinceremo le elezioni”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico