Campania

Caldoro: “In Campania scuola nel caos. De Luca gemello di Azzolina”

“La Campania è l’unica Regione che ancora non ha deciso quando riaprire le scuole perché non era pronta. Facciamo ricadere tutti i problemi sulle famiglie, creiamo un danno ai ragazzi, non diamo sicurezza agli insegnanti né strumenti e finanziamenti adeguati. Nessuno ha fatto niente, la Regione doveva sostituirsi al governo ma De Luca è stato gemello di Azzolina”. Così il candidato alla presidenza della Regione Campania per il centrodestra, Stefano Caldoro, in vista dell’incontro di oggi pomeriggio a palazzo Santa Lucia verso la riapertura delle scuole.

“Si poteva prevedere prima, organizzare, requisite sedi, creare una previsione di flessibilità tra entrate e uscite, organizzare immediatamente i test, i tamponi e i controlli. Invece – osserva l’ex governatore – siamo nel pieno caos e in questo la Campania non solo ha un problema di contagi, ancora i più alti d’Italia, con minor numero di tamponi in Italia, ma e’ anche l’unica Regione in cui non si sa quando si riaprirà la scuola”. Vincenzo De Luca “intanto se ne sta chiuso nel suo bunker salernitano con le sue dieci mascherine – attacca Caldoro – e non incontra nessuno”. IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico