Home

“Sui Sentieri degli Dei”, unplugged ispirato a “I Bastardi di Pizzofalcone”

E’ dedicato alla fiction Rai, “Bastardi dentro”, l’unplugged che, durante la rassegna “Sui Sentieri degli Dei”, ad Agerola, nell’Alta Costiera Amalfitana, ha visto insieme sul palco di Palazzo Acampora Maurizio de Giovanni (quest’anno insignito del Premio HHT Onlus), Alessandro Incerto e Marco Zurzolo. I tre ospiti rappresentano le parti principali della realizzazione televisiva “I bastardi di Pizzofalcone”.

De Giovanni, autore del romanzo da cui è tratta “Incerto”, attore della fiction, e Zurzolo, autore della colonna sonora. L’appuntamento fa parte della seconda edizione format che prende il titolo da una famosa canzone napoletana di Ugo Calise “Na voce, ‘na chitarra e … nu poco e tv”, ciclo di concerti unplugged ideati e curati da Gino Aveta, durante i quali si incrociano una voce narrante, musica suonata dal vivo e documenti televisivi strettamente legati al tema della serata. “Sui Sentieri degli Dei” è bellezza, ma anche impegno sociale e solidarietà.

Anche quest’anno il festival condivide fortemente l’impegno sociale dell’associazione “HHT Onlus” che opera per sensibilizzare e diffondere la conoscenza della sindrome di Rendu-Osler-Weber, ossia Teleangectasia Emorragica Ereditaria, una rara patologia di cui è affetta meno del 10% della popolazione nazionale. La “HHT Onlus” è l’unione di medici, pazienti, familiari, amici e sostenitori, accomunati dalla grande ambizione di rendere sostenibili le sfide dei pazienti e dalla lotta per abbattere i tempi di diagnosi, fornendo servizi in ogni regione, vincendo la solitudine e, soprattutto, trovando una cura. IN ALTO IL VIDEO 

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico