Politica

Trentola Ducenta, Antonio Cantile candidato sindaco dei “Moderati”

di Redazione

Trentola Ducenta (Caserta) – Nasce ufficialmente la lista “Moderati per Trentola Ducenta”, per le elezioni amministrative del 20 e 21 settembre, a sostegno del candidato sindaco Antonio Cantile. “Il gruppo è già preesistente, – fanno sapere i promotori della lista – e chi ben si intende delle dinamiche insite al territorio lo sa. Con nascita si intende un’affermazione di esistenza. È un ‘Noi siamo qui, con voi e per voi’. E’ un gruppo che dice chiaro e tondo basta ai formalismi, perché la gente è stanca di ascoltare promesse scritte a matita. Perché nasce dalla gente, per la gente. Una realtà del tutto nuova, che mira a porre le basi per la classe dirigente del futuro di Trentola Ducenta.

“Trentola Ducenta – continuano dal gruppo – ha visto tempi migliori di quelli correnti. E non è facile prendere le redini di un paese con una storia politica importante. Ma per cancellare gli errori del passato, non si può restare ancorati a vecchi fantasmi. Si può e si deve puntare sui giovani, che si ergono sul passato e che guardano al futuro con speranza. La gente reclama sicurezza, fedeltà ed efficienza. E a giusta ragione. Il gruppo Moderati per Trentola Ducenta ha uno scopo condiviso, e uno soltanto: donare a questo paese tutte le energie di cui dispone per riportarlo al ruolo che ha sempre occupato nell’agro aversano, ovvero un fiore all’occhiello rispetto a tutti i paesi limitrofi”.

I Moderati hanno individuato il loro candidato sindaco nell’avvocato Antonio Cantile, descritto come sintesi di questo pensiero: “Per noi, fare il nome dell’avvocato Cantile è stato inevitabile. E’ una padre di famiglia, un professionista affermato, giovane, ma con esperienza. Soprattutto è sinceramente legato al territorio di Trentola Ducenta, e ha molte idee atte alla valorizzazione della nostra cittadina”. Il gruppo ha le idee ben chiare anche sulle linee programmatiche: “Dalla bonifica delle aree comuni alla realizzazione di un portale per semplificare i sevizi offerti dal comune, per poi dare largo spazio al tema sicurezza, che va certamente implementato sotto più aspetti”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico