Aversa

Aversa, Cannavale (Fdi) su mercato ortofrutticolo: “Qualcuno gode di questa lenta agonia”

Aversa (Caserta) – “I lavoratori del mercato ortofrutticolo di Aversa, stanno vivendo uno dei peggiori momenti della loro vita, un dramma in solitudine, senza che nessuno li aiuti fattivamente e non con le chiacchiere a ritornare alla loro vita di tutti i giorni, con un lavoro che fino ad oggi li ha fatti vivere dignitosamente”. Lo afferma Pino Cannavale, esponente di Fratelli d’Italia, che interviene sulla questione della chiusura del mercato ortofrutticolo.

“Ormai stanchi delle promesse disattese, – continua Cannavale – non credono più a nessuno, tantomeno al sindaco e i suoi complici. Non è possibile che, a distanza di circa un anno dalla chiusura, non si riesce a capire che intenzioni e quali interventi si debbano ancora fare per arrivare alla tanto attesa riapertura. Possibile che nessuno non si è ancora reso conto della tragedia che stanno vivendo queste persone? Sembra quasi che qualcuno goda sulla lenta agonia degli operatori del Mof, insieme alle loro famiglie. Eppure, fino ad oggi, i consiglieri comunali tutti ci hanno fatto credere che si sarebbero venduti l’anima al diavolo pur di far riaprire il mercato nel più breve tempo possibile. Allora due sono le cose. L prima è che gli operatori vengono presi in giro fino a farli arrivare alla rinuncia dei loro sacrosanti diritti; oppure chi sta gestendo questo dramma non è capace”.

“La vogliamo finire di giocare a nascondino e dire una volta per tutte a queste persone quali sono le reali intenzioni di questa amministrazione?”, domanda Cannavale, che poi lancia l’appello: “Agli amministratori che fino ad oggi non si sono espressi e che hanno solo preso delle posizioni fasulle, che non hanno portato a nessun risultato, chiedo, a nome di tutte le famiglie ormai arrivate a non poter più tirare avanti, di dare una risposta concreta, definitiva, e dire a chiare lettere agli operatori quale sarà il loro destino, perché fino ad oggi queste persone ci hanno dato una dimostrazione di vita unica, cosa che certamente non state facendo voi tutti”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico