Cronaca

Cellole, marocchino fermato sulla Domitiana: era ricercato per violenza sessuale

di Redazione

A Cellole (Caserta), sulla strada statale Domitiana, al km 2+200, i carabinieri della locale stazione hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa nel mese di ottobre del 2019 dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, nei confronti di un 52enne marocchino.

L’uomo, condannato all’espiazione di una pena di 7 anni di reclusione per atti persecutori, violenza sessuale, corruzione minorile e minacce nei confronti dell’ex coniuge, era riuscito, nell’ottobre del 2019, ad eludere la cattura. Dopo l’arresto è stato ora accompagnato nella casa circondariale sammaritana.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico