Caserta Prov.

“Fumarole” in zona Santa Veneranda tra Marcianise e Gricignano: interrogazione di Zinzi

Rifiuti interrati in località “Santa Veneranda”, sul territorio di Marcianise, al confine con Gricignano. Un pericolo denunciato dal consigliere regionale Gianpiero Zinzi che ha protocollato un’apposita interrogazione indirizzata all’assessore regionale all’Ambiente, Fulvio Bonavitacola.

L’interrogazione è scaturita dalle segnalazioni di alcuni cittadini relative al fatto che al mattino si noterebbero delle fumarole all’altezza di due collinette ricoperte da vegetazione site nell’area campestre dove è situato l’antico tempio di Santa Veneranda (o Santa Venere). La preoccupazione è che possa trattarsi di materiale di risulta depositato da tempo.

“Il coronavirus – ha dichiarato Zinzi – non deve far dimenticare che esistono altre emergenze sul nostro territorio, come la Terra dei Fuochi, per combattere la quale pretendiamo la stessa attenzione e lo stesso sforzo. La possibile presenza di rifiuti interrati in località Santa Veneranda genera apprensione nei residenti, per questo chiedo alla Giunta regionale di porre in essere tutte le azioni necessarie per scongiurare questa ipotesi e fornire finalmente risposte esaurienti ai cittadini”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico