Cronaca

Venezia, incendio in una ditta di prodotti chimici a Marghera: 2 feriti gravi

di Redazione

Un’esplosione ha causato un incendio in un’azienda chimica di Marghera (Venezia). Due operai sono rimasti feriti in maniera grave: uno è stato trasferito al centro Grandi Ustionati di Padova, l’altro a Verona. L’alta colonna di fumo che si è sprigionata nel cielo ha fatto scattare per alcune ore il piano di emergenza esterno per la possibile dispersione nell’ambiente di sostanze chimiche.

Subito dopo l’esplosione dell’incendio su Twitter il Comune di Venezia ha invitato “i residenti nel territorio comunale e nei Comuni limitrofi di restare al chiuso e chiudere le finestre”. Anche la centrale operativa della polizia locale ha comunicato che, “in base al Piano per le industrie a rischio di incidente rilevante, tutti i residenti nella Municipalità di Marghera devono restare in casa o in luogo chiuso e tenere chiuse porte e finestre”. Verso le 14:15 le sirene di allertamento della popolazione hanno suonato per informare del ritorno alla normalità. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico