Cronaca

Smaltimento illecito di rifiuti, multa da 28mila euro nel Napoletano

di Redazione

Ammonta a 28mila euro la sanzione comminata a una ditta di Pomigliano d’Arco, in provincia di Napoli, dedita alla messa in riserva di rifiuti non pericolosi. All’azienda sono state contestate, dai carabinieri della Stazione forestale di Marigliano insieme al personale Nipaaf del gruppo carabinieri forestale di Napoli, violazioni alle disposizioni in materia Covid per i luoghi di lavoro.

Durante il controllo dei militari due persone sono giunte alla ditta per smaltire illegalmente rifiuti ferrosi. Al termine dell’operazione i mezzi di trasporto sono stati sequestrati, le persone denunciate per smaltimento illecito e l’attività è stata sanzionata.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico