Aversa

Sequestrata autofficina abusiva a San Marcellino: gestita da un 38enne di Aversa

Scoperta a San Marcellino un’officina meccanica e di gomme completamente abusiva, gestita da un 38enne di Aversa. L’attività è stata sottoposta a sequestro dopo un blitz degli agenti del commissariato aversano, guidati dal dirigente Vincenzo Gallozzi e coordinati dal commissario Nicola Lecce, nella giornata del 27 maggio.

L’officina operava con le saracinesche abbassate, si accedeva da un cancello scorrevole previo appuntamento col gestore, C.A., in carenza non solo delle autorizzazioni amministrative, ma anche delle condizioni sanitarie minime, delle più basilari precauzioni per la prevenzione degli incendi e della tracciabilità dei rifiuti speciali prodotti.

Nell’officina, estesa su due livelli per un’area complessiva di circa 700 metri quadrati, il gestore aveva depositato centinaia di pneumatici nuovi e dismessi, pezzi di ricambi accatastati, marmitte vecchie ed oli esausti. Ai locali, ubicati sotto ad un edificio nuovo di tre piani di proprietà di C.A., venivano quindi applicati i sigilli, mentre il 38enne veniva denunciato per mancanza di normativa antincendio, immissioni non autorizzata di fumi in atmosfera, di liquami in fogna e gestione illecita di rifiuti. Agli avventori presenti nell’officina, inoltre, veniva elevata una sanzione di 86 euro. IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico