Torre del Greco

Roghi di scarti tessili e di auto nel Napoletano: arrestato 56enne di Torre del Greco

Nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura di Napoli Nord, i carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo Forestale di Napoli hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di una persona un 56enne residente a Torre del Greco (Napoli) per reato di combustione illecita di rifiuti speciali.

L’attività investigativa, condotta dallo scorso mese di febbraio con l’ausilio di videoriprese e servizi di osservazione, controllo e pedinamento, ha consentito delineare un grave quadro indiziario nei confronti dell’indagato ritenuto l’autore di due roghi di rifiuti speciali – costituiti da scarti tessili, parti di carrozzeria e tappezzeria auto, plastica, pneumatici fuori uso, scarti di falegnameria, legno, carta e cartoni, guaine, rifiuti provenienti da demolizioni e vari rifiuti domestici – abbandonati o comunque depositati in maniera incontrollata sul territorio del comune di Afragola (Napoli).

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico