Napoli

Napoli, nei prossimi giorni le prime donazioni di plasma al Cotugno

Napoli – Entro due giorni le prime donazioni di plasma al Cotugno “E’ un giorno importantissimo, abbiamo voluto suggellarlo reclutando i medici che sono stati affetti da Covid, persone che hanno sostato nei nostri reparti e debellato questa terribile patologia”. Lo ha detto Maurizio di Mauro, direttore generale dell’azienda dei Colli, a cui afferisce l’ospedale Cotugno di Napoli, commentando all’agenzia Dire l’apertura di uno spazio del nosocomio dove saranno reclutati i pazienti guariti dal coronavirus per la donazione di plasma iperimmune.

“Partiamo con questo protocollo e nel giro di un paio di giorni, ottenuti i risultati del laboratorio, sarà possibile effettuare la donazione del plasma con anticorpi specifici per combattere il Covid. Questo protocollo – ha aggiunto il direttore generale – sta dando buoni risultati dove è già iniziato, speriamo che sia un ulteriore contributo che il Cotugno può mettere a disposizione dei pazienti”. Dopo il reclutamento dei medici partirà quello dei cittadini di Ariano Irpino (Avellino), ex zona rossa della Campania.

“Si tratta di un’area – ha detto di Mauro – particolarmente colpita da questa pandemia. Mi sembrava giusto, in un clima di solidarietà, creare una rete tra quanti hanno vissuto momenti piu’ drammatici. Ariano conta 22mila abitanti e un numero di contagi abbastanza elevato. Effettueremo anche su di loro lo screening, creando le condizioni più favorevoli perché loro stessi possano diventare donatori e contribuire a fare in modo che tutti i Covid positivi possano usufruirne”. IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico