Home

Salvini, Meloni e Tajani: “Disponibili a collaborare ma non a fare comparse”

Roma – Il leader della Lega Matteo Salvini, lasciando palazzo Chigi al termine dell’incontro governo-opposizioni, ha sottolineato che come “opposizioni ci siamo, vogliamo collaborare, risolvere, suggerire, ma sicuramente non possiamo fare da comparse”. Quindi, Salvini ha aggiunto: “Ci sono due decreti in lavorazione, noi abbiamo portato centinaia di proposte, le aziende hanno bisogno di risposte oggi, i problemi economici vanno risolti oggi”.

“Abbiamo ribadito la nostra disponibilità’ al governo. Ma moltissime domande che continuiamo a fare non hanno avuto una risposta”, ha detto la leader di Fratelli d’Italia, spiegando che non è stata recepita “la proposta sui mille euro sui conto corrente” e che non è stata data risposta circa i tempi di erogazione della cassa integrazione e del contributo agli autonomi.

“Con senso di responsabilità abbiamo chiesto di impegnarsi contro l’emergenza sanitaria e economica. Abbiamo chiesto un piano di almeno 100 miliardi di euro: lo stato deve garantire le banche per prestiti ponte alle imprese e pagare la Cassa integrazione, anche a settori dimenticati sinora”. Cosi’ il vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani, sottolineando: “Siamo disponibili ma servono risposte concrete, non bastano incontri seppur cordiali”. IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico