Italia

Coronavirus, stabili nuovi casi. Rallentano decessi e terapie intensive

Oggi i decessi sono scesi a 482, quasi cento in meno di ieri. I nuovi casi in 24 ore sono 3.491 in più, più o meno lo stesso dato di ieri: 3.493. Almeno 61mila i tamponi effettuati, con il rapporto di un contagiato ogni 17 tamponi. I guariti altri 2.200. Altri 79 posti liberi in terapia intensiva dove sono ricoverati 2773 pazienti. Questi i dati forniti dalla Protezione civile, per l’emergenza coronavirus.

In Lombardia il 94% dei nuovi malati, continua calo ricoveri – L’incremento dei malati di coronavirus rispetto a ieri si concentra quasi esclusivamente in Lombardia: su 809 in più in tutta Italia ben 761 vengono registrati nella regione più colpita dalla pandemia, oltre il 94%. E’ l’aumento più rilevante in Lombardia dal 12 aprile, quando i nuovi malati erano risultati 1.007 in più. Nella regione il totale dei casi positivi al coronavirus è di 65.381, con un aumento di 1245, con 11.818 tamponi effettuati. I decessi sono 12.050, con un aumento di 199, mentre ieri c’erano state 243 nuove vittime. Calano i ricoverati in terapia intensiva (947, -24) e quelli nei reparti normali (10.042, -585). Sono i dati resi noti dal vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala, che ha sottolineato che l’accesso agli ospedali cala sempre di più” ma “il numero dei decessi ci fa dire che siamo ancora in emergenza”.

Allo studio via libera dal 4 maggio allo sport all’aperto anche lontano da casa – Palestre chiuse ma sport all’aperto e jogging consentiti anche lontano da casa. E’ una delle misure allo studio del governo in vista del 4 maggio. “Dobbiamo dare maggiore libertà di movimento ai cittadini e la soluzione possibile è questa considerando anche il senso di responsabilità delle persone”, spiega il sottosegretario Pierpaolo Sileri. Potrebbe esserci anche, come anticipato agli sportivi dal ministro Vincenzo Spadafora, il via libera agli allenamenti individuali degli atleti, purché in condizioni di sicurezza.

Bellanova: ci si può spostare per curare orti e terreni – “Mi avete chiesto di potervi prendere cura del vostro orto a rischio abbandono. Sono contenta di darvi una buona notizia, riportata nelle Faq sul sito del governo: è consentita la cura e manutenzione di orti e terreni privati e spostarsi per raggiungerli, anche se in comuni diversi da quello di residenza, certificando proprietà o possesso, la produzione per autoconsumo e indicando il percorso. Resta il divieto di spostarsi in altro comune per la cura di giardini e orti di seconde case”. Lo annuncia la ministra Teresa Bellanova su Fb.

Inps: 3,1 milioni bonus 600 euro liquidati – L’Inps, ad oggi, ha erogato 3,1 milioni di indennità da 600 euro previste dal decreto Cura Italia. Lo fa sapere lo stesso Istituto, spiegando che ulteriori 250mila hanno l’Iban in via di correzione in corrispondenza con gli utenti e 500mila sono in istruttoria. “Continua lo sforzo dei lavoratori dell’Istituto impegnati a sostenere il Paese in questa fase di emergenza”, sottolinea l’Inps.

Usa: oltre 37mila decessi e 706mila casi. In Gb 888 nuovi decessi – In Usa i decessi per coronavirus hanno superato quota 37mila (37.084 per l’esattezza), mentre i casi positivi sono 706.830. Lo riferisce il sito della Johns Hopkins University. Il bilancio delle vittime per il coronavirus nel Regno Unito aumenta di 888 morti, portando il numero totale dei decessi nel Paese a 15.464. Lo riferisce il ministero della Sanità britannico.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico