Home

Coronavirus, aumentano contagi in Italia mentre calano ricoveri in terapia intensiva

Sono 525 le persone decedute nelle ultime 24 ore in Italia a causa del coronavirus. Il totale è di 22.170. Il numero dei contagiati totali è di 168.941, con un incremento rispetto a ieri di 3.786 nel giorno in cui si registra un numero record di tamponi (61mila in 24 ore). Sono 40.164 le persone guarite nel complesso con un “boom” di 2.072 in più rispetto a ieri. Questi i dati resi noti dalla Protezione Civile. Calano ancora i ricoveri in terapia intensiva. Per la prima volta dal 20 marzo i pazienti nei reparti sono infatti scesi sotto tremila: ad oggi sono infatti 2.936, 143 in meno rispetto a ieri. Di questi, 1.032 sono in Lombardia, 42 in meno rispetto a ieri. Dei 106.607 malati complessivi, 26.893 sono ricoverati con sintomi, 750 in meno rispetto a ieri, e 76.778 sono quelli in isolamento domiciliare.

In Lombardia 941 nuovi positivi e altri 231 morti – Sono 63.094 i positivi totali in Lombardia con un aumento di 941 nuovi casi, mentre ieri era stato di 827 (oggi i tamponi sono stati 10.706, mentre ieri poco più di 7000). I decessi sono 11.608 con un aumento di 231 vittime (ieri erano state 235). Calano i ricoverati sia in terapia intensiva (1.032 con -42) e soprattutto negli altri reparti (11.356, -687). Sono i dati del contagio in Lombardia resi noti dal vicepresidente della Regione Fabrizio Sala spiegando che “sono dati migliorativi ma siamo ancora nella Fase 1”. Ecco l’andamento dei contagi in Lombardia: la provincia con un aumento più alto di positivi è Milano con 277 nuovi casi (e un totale di 14.952), di cui 102 in citta’ (6.160 in totale). A Brescia i contagiati sono 11.355 (+168), a Bergamo 10.518 (+45) mentre sono stati solo 5 in casi a Sondrio e 4 nel Lecchese.

Iss: “I dati confermano il trend discendente” “Siamo in un trend discendente, con le curve dei contagiati, dei ricoverati e dei deceduti che hanno uno sfalsamento temporale e che trovano evidenza anche nei dati giornalieri”. Così il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro in conferenza stampa alla Protezione Civile.

Dl imprese, Mediocredito: piena operatività alle richieste online – E’ operativa sul sito del Fondo di garanzia la procedura online che permette alle banche di caricare online le richieste di garanzia su finanziamenti alle piccole e medie imprese e agli autonomi fino a 25mila euro, garantiti automaticamente al 100%. A renderla disponibile su fondidigaranzia.it è stato il gestore Mediocredito centrale, come previsto dal decreto legge Imprese. Le banche possono dunque erogare subito i finanziamenti.

Superati i 140mila morti nel mondo – Il numero totale di morti per coronavirus nel mondo ha raggiunto quota 140.773, secondo il bilancio tracciato dalla Johns Hopkins University. Gli Stati Uniti hanno il maggior numero di vittime, oltre 33.000, seguiti dall’Italia che ha superato le 22.000 e dalla Spagna con oltre 19.000. Nel mondo, il numero totale di casi ha raggiunto almeno i 2.101.164.

In Francia 753 morti in 24 ore, quasi 18mila in totale – Altre 753 persone sono morte in Francia nelle ultime 24 ore a causa del coronavirus, facendo salire il totale dei decessi a 17.920. Lo riferisce la direzione generale della Salute che ha segnalato 417 morti negli ospedali e 336 negli istituti sociali e medico-sociali come case di cura. In totale le autorità francesi hanno riferito che sono state 31.305 le persone ricoverate in ospedale.

New York proroga il lockdown fino al 15 maggio – Negli Stati Uniti lo Stato di New York resterà chiuso fino al 15 maggio. Il governatore Andrew Cuomo ha prolungato infatti le chiusure delle attività non essenziali per il prossimo mese, malgrado il pressing del presidente Donald Trump. Nello Stato di New York si contano altre 606 vittime nelle ultime 24 ore. A comunicare il nuovo bilancio è il governatore Andrew Cuomo. In tutto per il coronavirus nel territorio sono morte 12.192 persone.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico