Aversa

Coronavirus, secondo caso accertato ad Aversa. Golia: “E’ una 71enne, sta bene”

Aversa (Caserta) – Secondo caso acclarato di contagio da coronavirus Covid-19 ad Aversa. A comunicarlo il sindaco Alfonso Golia. Si tratta di una donna di 71 anni che non ha la febbre e non ha difficoltà respiratorie. Resterà a casa sotto osservazione. Condizioni, dunque, non gravi: le stesse condizioni in cui si trova il “caso 1” aversano, col quale la donna non avrebbe avuto contatti. Due casi distinti, insomma.

“A lei va tutta la nostra vicinanza e auguri di una pronta guarigione. L’Asl ha attivato immediatamente il protocollo ed attivato l’indagine epidemiologica”, dice il sindaco che, intanto, rinnova ai cittadini l’invito a restare a casa e ad osservare le disposizioni”. Subito dopo l’annuncio, molti, via social, hanno sollevato dubbi sul caso. Così, con un apposito post, il sindaco ha chiarito: “Mai detto che questo ‘caso 2’ ha fatto il tampone pur non presentando sintomi. Ho semplicemente detto che, saputo dell’esito positivo, ho sentito la nostra concittadina che in questo momento non ha la febbre né difficoltà respiratorie. La signora ha avuto la febbre per diversi giorni. Ha contattato il medico curante, il quale ha attivato il protocollo con il 118. Tutto esattamente come deve avvenire secondo le disposizioni dell’Oms e dell’Iss. Quindi, per favore, calma e non entriamo nel tunnel di considerazioni e supposizioni prive di fondamento. Non siamo virologi, siamo solo persone che attualmente devono fare una sola cosa: stare in casa. E stare tranquilli. E andrá tutto bene”. IN ALTO IL VIDEO 

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico