Caserta Prov.

Coronavirus, seconda vittima in Campania: è una 80enne casertana di San Prisco

Dopo il 47enne di Mondragone, già affetto da gravi patologie, è una ottantenne di San Prisco, altro centro del Casertano, la seconda vittima in Campania del coronavirus. Ieri la donna era stata portata al Pronto soccorso dell’ospedale di Caserta e sottoposta al test, risultato poi positivo. Le condizioni dell’anziana si sono aggravate nel corso della notte fino a provocarne il decesso.

Vedova da alcuni anni, la donna viveva da sola. Negli ultimi giorni era stata assistita da una sorella e dal fratello, che ora sono stati sottoposti al test tampone, i cui risultati dovrebbero arrivare in giornata. Le autorità sanitarie mobilitate dall’Asl stanno cercando di ricostruire tutti gli spostamenti della ottantenne negli ultimi giorni. L’anziana sarebbe stata ricoverata nelle scorse settimane in una struttura privata di cura. San Prisco è situata nelle vicinanze di Santa Maria Capua Vetere, dove si sono registrati quattro casi di positività.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico