Campania

Coronavirus, focolaio ad Ariano Irpino: De Luca “chiude” il Comune

Su 37 contagiati da coronavirus Covid-19 in provincia di Avellino, ben 21 sono residenti ad Ariano Irpino. Ecco perché, con apposita ordinanza, il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha imposto il divieto di accesso e di uscita dal comune, salvo i casi previsti per l’assistenza e le necessità individuali. I trasgressori saranno puniti con l’arresto fino a tre mesi e un’ammenda.

Un “focolaio”, quello di Ariano Irpino, che sarebbe nato probabilmente a seguito dello svolgimento di una festa con oltre 200 persone. Intanto, il commissario straordinario Silvana D’Agostino, che regge le sorti della cittadina irpina, ha già disposto la chiusura delle scuole e la riduzione del 50 per cento del trasporto pubblico. Ma il presidente della Regione pensa che non sia sufficiente e nell’ordinanza ricorda che 370 persone sono rientrate in Irpinia dalle “zone rosse” del nord Italia.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico