Home

Coronavirus, calano i nuovi contagi ma risalgono le vittime (+743). Cdm approva decreto con nuove sanzioni

Per il terzo giorno consecutivo cala il numero di nuovi positivi al coronavirus in Italia: sono 3.612 mentre ieri erano 3.780 e domenica 3.957. Torna invece a salire il numero delle vittime in un solo giorno: sono 743 mentre ieri erano 601 e domenica 651. Sono 3.396 i pazienti ricoverati in terapia intensiva. 8.326 le persone guarite in Italia dopo aver contratto il coronavirus, 894 in più di ieri. Ieri l’aumento dei guariti era stato di 408.

In Lombardia ci sono stati solo 11 nuovi accessi in terapia intensiva: è il dato migliore tra quelli resi noti all’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera, che ha spiegato che il totale di posti occupati in terapia intensiva è di 1194. “A febbraio avevamo 724 posti in terapia intensiva, ora sono 1500 in totale nella nostra regione e non è finita perché ne apriremo presto altri”, ha detto Gallera. Dopo che ieri, per la prima volta, c’era stata una riduzione dei ricoveri non in terapia intensiva (-173), oggi sono tornati a salire con 445 nuovi ingressi che portano il totale a 9711. “Ma – ha spiegato Gallera – siamo in una fase di riduzione dei ricoverati, non è  un dato in controtendenza”. Le persone positive al coronavirus in Lombardia ha raggiunto il totale di 30.703 unità, 1.942 casi in più rispetto a ieri.

“E’ ancora presto per fare previsioni sulla fine di questa emergenza, ma ne usciremo, ne usciremo grazie all’impegno di tutti. Uniti ce la faremo”. Lo scrive il premier Giuseppe Conte in una lettera al quotidiano America Oggi rivolta alla comunità italiana che vive negli Usa. “Abbiamo preso decisioni politiche dolorose sulla base di indicazioni scientifiche, e adesso molti altri Paesi stanno seguendo l’italian way”, aggiunge.

Il Consiglio dei ministri, intanto, ha approvato il decreto con le nuove sanzioni. Il commissario straordinario Domenico Arcuri: “Imploriamo tutti gli italiani: rispettate le misure”. L’Oms: gli Stati Uniti possono diventare il prossimo epicentro del contagio.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico