Carinaro

Carinaro, caso coronavirus nella zona industriale: è una donna del Napoletano

Carinaro (Caserta) – Un altro caso positivo di coronavirus nell’agro aversano ma che stavolta riguarda una persona non residente nella zona. Si tratta di una donna, che abita in provincia di Napoli, dipendente di un’azienda situata nell’area industriale “Aversa Nord”, sul territorio di Carinaro.

“La sede dell’azienda è stata già oggetto di interventi di sanificazione, mentre i colleghi di lavoro della donna sottoposti a controlli e attualmente in stato di sorveglianza attiva”, fa sapere il sindaco di Carinaro, Nicola Affinito, che tranquillizza i suoi cittadini: “Abbiamo saputo che la paziente è in buone condizioni e colgo l’occasione per rinnovare ai miei concittadini l’invito ad evitare inutili allarmismi e a rispettare le direttive impartite dal governo in materia di prevenzione. Siamo in costante collegamento con l’Asl per tutti gli aggiornamenti sul caso”.

Intanto, dopo quello di Cesa, nella tarda serata di ieri, a Sant’Arpino è emerso il secondo caso di residente contagiato nell’agro aversano (leggi qui) e decimo accertato in provincia di Caserta (leggi qui).

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico