Avellino Prov.

Calitri, studentessa beccata con marijuana in classe

Proseguono i controlli dei carabinieri finalizzati al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal comando provinciale di Avellino, con particolare riferimento ai luoghi di maggiore ritrovo per i giovani. L’attività, spesso condotta unitamente ad unità cinofila, è mirata a dissuadere i giovani dall’uso di sostanze stupefacenti.

Nell’ambito di tali servizi, in un istituto scolastico di Calitri, i carabinieri della locale stazione, coadiuvati da personale non in divisa della compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi e dai colleghi del Nucleo Cinofili di Sarno, dopo aver osservato se ci fossero strani movimenti davanti scuola, nel tentativo di bloccare in flagranza eventuali attività di spaccio, hanno atteso che i ragazzi entrassero nelle aule e, durante il regolare svolgimento dell’attività didattica, hanno iniziato i controlli.

Il servizio ha dato esito positivo: a seguito di perquisizione una studentessa, non ancora maggiorenne, è stata sorpresa in possesso di modica quantità di marijuana. Scattati il sequestro della droga e la segnalazione della ragazza alla Prefettura di Avellino.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico