Gricignano

Gricignano, “Diamo un calcio al bullismo”: convegno all’istituto “Santagata”

Gricignano (Caserta) – “Diamo un calcio al bullismo”, è il titolo del convegno tenutosi, il 10 febbraio, nella sala teatro “Paolo Solone” del plesso della scuola secondaria “Giovanni Pascoli” dell’istituto comprensivo “Filippo Santagata” di Gricignano. Un incontro formativo ed informativo, promosso dalla professoressa Maria Affinito, referente al bullismo e cyberbullismo, e fortemente voluto dalla dirigente scolastica Loredana Russo, che ha visto la partecipazione del sindaco Vincenzo Santagata, di Giancarlo Posteraro, giudice Tribunale dei Minori di Napoli, Nazaro Maisto, vice questore aggiunto della Polizia di Stato; e del professor Bruno Canetti, presidente del Lions Club Napoli Svevo.

L’evento si è aperto con la visione introduttiva dello spot “Mai più il banco vuoto”. Gli studenti, con interesse, dopo il saluto e la presentazione della dirigente, hanno potuto conoscere in modo approfondito, grazie all’intervento del giudice Posteraro, “l’identikit” del bullo e della vittima del bullismo: chi è l’uno, chi è l’altro, perché si diventa bulli, perché si diventa vittime. Nozioni utili ed importanti per comprendere e far comprendere i problemi e le esigenze relativi a questo tema. Si è parlato, in particolare, di come uscire da difficoltà determinate da atti di bullismo, a chi chiedere aiuto, a chi domandare e cosa è giusto fare anche nel caso in cui non si è né vittime né bulli, ma semplici “spettatori” e, nel silenzio di ciò, involontariamente complici.

Emozionante l’interpretazione della professoressa Clorinda Rotunno che ha dato voce ad una vittima del mondo del web, una ragazza caduta nella trappola della pedopornografia, attraverso la lettura di un brano tratto dalla raccolta “Generazioni Connesse”, messo a disposizione on line dalla Polizia Postale. L’intervento di quest’ultima ha fatto capire ai ragazzi che i pericoli su internet sono innumerevoli, in particolare quelli legati ai social più diffusi tra le nuove generazioni. A tal proposito, il vice questore Maisto che ha dato consigli su come bloccare e come segnalare eventuali episodi di attacchi da internet. Gli alunni, incuriositi, hanno posto anche delle domande a cui giudice Posteraro ha risposto con riguardo ed efficacia.

La dirigente Russo, da parte sua, ha evidenziato quanto sia importante il ruolo della scuola ma soprattutto delle famiglie ed illustrato quali sono le iniziative poste in essere dall’istituto comprensivo di Gricignano per affrontare e risolvere i problemi relativi alla piaga sociale del bullismo: la presenza costante dei servizi sociali, il supporto continuo delle autorità comunali, i progetti mirati all’inclusione degli alunni, l’aggiornamento professionale in qualità di formazione costante degli insegnanti, la presenza di uno sportello di ascolto e la totale disponibilità del corpo docente e della dirigenza ad accogliere eventuali disagi degli alunni che possono trovarsi in difficoltà.

A concludere l’incontro, rivelatosi educativo e costruttivo per tutti i presenti, è stato il professor Bruno Canetti che ha donato alla dirigente ed al sindaco un gagliardetto col simbolo del Lions Club Napoli Svevo, di cui è presidente, a consacrare la realizzazione dell’obiettivo prefissato per questo evento speciale: conoscere e comprenderne le dinamiche ed i rischi attraverso l’esperienza ed il confronto tra esperti del settore, confrontarsi sui dubbi e capire effettivamente quanto le potenzialità offerte dalla rete per lo sviluppo sociale nascondono seri pericoli se viene fatto un uso sbagliato, distratto ed incosciente, comportando conseguenze spesso anche  molto gravi. IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico