Villa Literno

Scomparso da Villa Literno, ritrovato morto dopo cinque mesi in Brianza

Villa Literno (Caserta) – Era scomparso dall’agro aversano lo scorso 5 ottobre dello scorso anno, lo hanno rinvenuto cadavere a Lissone, in frazione Bareggia, nella provincia di Monza-Brianza. Tammaro Tavoletta, 38 anni, di Villa Literno, è stato rinvenuto al margine di un campo agricolo, in via Toti, nel pomeriggio di ieri, lunedì 24 febbraio. A segnalare il fatto ai carabinieri della locale stazione, alcuni passanti.

blank

Immediato l’intervento dei militari che, contattati telefonicamente, hanno confermato una verità che i familiari non avrebbero mai voluto sentire, ma che temevano: l’uomo si è suicidato impiccandosi. I militari hanno, comunque, effettuato tutti i rilievi del caso per identificare il cadavere. Per circa due ore la strada interessata dal ritrovamento, che collega Bareggia a Santa Margherita, è stata chiusa per consentire ai militari di effettuare tutti i rilievi del caso.

I carabinieri hanno accertato che si tratta di Tammaro Tavoletta che si era allontanato dalla propria famiglia e dall’Agro Aversano il 5 ottobre dello scorso anno. L’uomo si era ferito ad una mano e si era recato al pronto soccorso dell’ospedale San Giuseppe Moscati di Aversa per farsi medicare. Erano le ore 20. Da quel momento in poi nessuno ha saputo più nulla di lui sino al tragico rinvenimento di ieri pomeriggio.

blank

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico