Aversa

Ztl ad Aversa, presto un Consiglio Comunale su problematiche commercianti

Aversa (Caserta) – Un confronto diretto operatori commerciali e amministratori nelle commissioni consiliari e in un apposito Consiglio comunale che si occupi della Ztl di via Roma e delle problematiche connesse. Questo l’esito della «passeggiata» alla quale hanno preso parte, nella tarda serata di sabato in via Roma commercianti e esponenti di maggioranza e opposizione.

«Più che una passeggiata, perché veramente c’era poco da vedere e sentire dato che era evidente la desolazione che regnava nella Ztl, – ha dichiarato Lello Candia, appartenente ad una delle famiglie storiche della ristorazione cittadina – è stato un colloquio con i consiglieri sia di maggioranza sia di opposizione su come affrontare il problema della Ztl». «Il risultato finale – ha continuato Candia – è stato quello che a brevissimo si riuniranno i presidenti delle commissioni consiliari ambiente, affari generali e viabilità con la presenza delle sigle sindacali che rappresentano il commercio cittadino per avviare una collaborazione tesa alla risoluzione del problema Ztl. Il lavoro svolto dovrà necessariamente essere portato all’esame di una seduta di consiglio comunale aperto per l’approvazione definitiva».

Presenti i consiglieri comunali Roberto Romano, Giovanni Innocenti, Mariano Scuotri, Paolo Cesario e Olga Diana. Da evidenziare che i consiglieri di maggioranza parlavano a nome del sindaco Alfonso Golia impossibilitato ad esserci. Assente l’assessore alle attività produttive, con delega a vicesindaco, Luigi Fadda, accusato dalle opposizioni di essere evanescente in questo ruolo in un momento difficile per questo settore nella città normanna, dovesi assiste alla chiusura continuata dallo scorso 10 ottobre del mercato ortofrutticolo cittadino di viale Europa. Presenti, inoltre, vari commercianti, in particolar modo quelli della somministrazione che sono i diretti interessati al provvedimento.

«Soddisfatto – risponde Candia quando gli viene chiesto come esce dall’incontro – si, ovviamente se vengono mantenute tutte le cose che ci siamo detto. In particolare, se il tutto viene, dopo una discussione con le commissioni consiliari, portato in consiglio comunale». «Non vogliamo – ha dichiarato da parte sua Romano per il M5s – che i commercianti vengano individuati sempre come quelli che si lamentano e danneggiano i residenti del posto. Viceversa, ci auguriamo che ci sia una vera e propria sinergia tra loro, perché solo attraverso un’intesa riusciamo a trovare la soluzione per avere una città vivibile e bella». «Noi tutti – ha continuato l’esponente pentastellato – siamo favorevoli alla Ztl, pero deve essere coordinata e corredata da una serie di servizi che servano da supporto. I parcheggi, i trasferimenti con navette ecologiche, l’animazione all’interno della stessa Ztl, devono essere i requisiti essenziali per far crescere l’economia locale e trovare il consenso dei residenti. Per questo motivo siamo stati presenti, perché è nostra intenzione ascoltare tutti e vedere questa città sempre più attrattiva e inclusiva».

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico