Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Mondragone, Ambc: “Inerzia dell’Amministazione sullo Sport”

In molti hanno condiviso il nostro intervento sulle necessarie procedure per far uscire il campo sportivo da una decennale gestione casereccia, per far funzionare finalmente il palazzetto dello sport e per regolamentare le palestre scolastiche. E tutti i riscontri che abbiamo avuto hanno sottolineato l’inerzia dell’Amministrazione Pacifico in tema di politiche per lo sport, invitandoci a ritornare sul tema. Progettare ed implementare politiche comunali per lo sport non può ridursi pateticamente all’avviso fatto circolare in questi giorni a firma del sindaco Pacifico e dell’assessore Piazza con il quale si pubblicizza l’iniziativa nazionale <Sport di tutti>.

Stiamo parlando dell’avviso pubblico per il progetto Sport di tutti-edizione young rivolto a bambini/e e ragazzi/e dai 5 ai 18 anni e contenente tutti i dettagli e i relativi requisiti per poter partecipare, con allegata la lista delle Asd/Ssd aderenti e le relative discipline sportive. Per iscrivere i ragazzi, le famiglie interessate possono presentare la domanda di partecipazione entro e non oltre le ore 16.00 di giovedì 16 gennaio 2020, accedendo al sito internet  http://sportditutti.it/ oppure collegandosi direttamente al seguente link http://area.sportditutti.it. Per favorire la più ampia partecipazione e facilitare le famiglie nell’iscrizione al progetto, sono state previste due modalità di presentazione del modulo di adesione: 1. una modalità online, sul sito www.sportditutti.it, o direttamente accedendo al portale www.area.sportditutti.it;  2. la modalità cartacea, consegnando il modulo presso le società sportive prescelte, consultando l’elenco delle Asd/Ssd aderenti. “Sport di tutti“, che – è bene sottolinearlo – non è una iniziativa di Pacifico&Co, è un modello d’intervento sportivo e sociale che mira ad abbattere le barriere economiche di accesso allo sport e declina concretamente il principio del diritto allo sport per tutti, fornendo un servizio alla comunità.

L’obiettivo è di promuovere, attraverso la pratica sportiva, stili di vita sani tra tutte le fasce della popolazione. Questo al fine di migliorare le condizioni di salute e benessere degli individui e di garantire il diritto allo sport per ragazzi e famiglie in condizioni di svantaggio economico. Come già indicato, l’intervento si rivolge alla fascia di età dai 5 ai 18 anni. L’avvio dell’edizione dedicata ai giovani si mette in atto grazie alla rete capillare di associazioni e società sportive dilettantistiche che operano sul territorio. Così i giovani avranno la possibilità unica di praticare gratuitamente attività sportiva pomeridiana. L’attività è prevista per 2 ore alla settimana, scegliendo tra molteplici discipline sportive.

Tutte le informazioni sono disponibili anche consultando il sito www.sportidutti.it. Inoltre è possibile rivolgersi ai riferimenti delle Strutture territoriali di Sport e salute. Nell’elenco allegato all’Avviso Pubblico abbiamo riscontrato la presenza nella nostra città dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Aerodance Sport Libertas, con sede dell’impianto sportivo in via dei Tulipani, 11 attiva per le seguenti discipline: attività motoria e taekwondo. L’Ambc spera che grazie a <Sport di tutti> tanti nostri giovani possano avvicinarsi all’attività fisica, ma si augura anche che P&P possano capire finalmente il significato di <politiche per lo sport>.

inviato da AMBC – Associazione Mondragone Bene Comune

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico