Orta di Atella

Orta di Atella, sequestrato mercato dell’usato: sanzioni per oltre 15mila euro

Orta di Atella (Caserta) – Ancora un blitz congiunto di carabinieri e Polizia municipale, dopo quello dell’11 di gennaio effettuato al mercatino di via Astragata, in località San Pietro, che domenica ha portato al sequestro del mercatino dell’usato di via Bugnano dove sono state rilevate notevoli irregolarità.

L’operazione, coordinata dal comandante dei carabinieri, maresciallo maggiore Antonio Di Resta, e dal neo comandante della Polizia municipale, Pasquale Pugliese, ha portato alla requisizione dell’area adibita a mercatino, circa 6500 metri quadrati, al sequestro di 10 baracche di legno e ferro senza alcun titolo edilizio, di 18 container, di 2 gazebi ancorati a terra e installati senza autorizzazione e di un locale di 40 metri quadrati utilizzato per la somministrazione di alimenti e bevande.

Elevate anche sanzioni amministrative pecuniarie per oltre 15mila euro a carico del conduttore dell’area e per violazioni delle leggi sul commercio. E’ la seconda proficua operazione di ripristino della legalità in un territorio da troppo tempo usurpato e sfruttato da attività illecite. IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA 

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico