Aversa

Ztl ad Aversa, multe causate da confusione tra varco “attivo” e “non attivo”: chiesti semafori

Aversa – Semafori ai varchi della zona a traffico limitato per evitare le migliaia di multe causate dalla errata interpretazione della dicitura “varco attivo”; riproporre i nonni civici davanti agli istituti scolastici di elementari e medie; un protocollo d’intesa tra Amministrazione comunale e Associazione familiari vittime della strada. Tanto interesse per le strade cittadine mentre, sullo sfondo, monta la polemica sulle strisce pedonali appena tracciate e già sbiadite. Andiamo per ordine. Paolo Santulli, consigliere comunale del Partito Democratico, ha scritto al presidente della Commissione consiliare competente affinché, valutate le difficoltà dei cittadini di interpretare le diciture della Ztl: “Varco Attivo” e “Varco Non Attivo”, e tenuto conto delle tante contravvenzioni per violazione del perimetro interdetto ai veicoli, si chiede di favorire gli automobilisti installando una segnalazione univoca. Nello specifico, due faretti o un semaforo con luci rossa e verde che non lascino dubbi.

Nonni civici da recuperare, invece, per l’ex assessore Michele Galluccio, che ha dichiarato: “Come tutti in questi giorni, ​nell’accompagnare i figli a scuola, abbiamo potuto​ notare l’assenza dei nonni civici ​ che nell’ultimo anno ​ si erano distinti per l’aiuto che davano all’entrata e uscita dalle nostre scuole cittadine. Un’iniziativa tanto apprezzata dalla platea scolastica, tanto è vero che, ormai, erano diventati i nonni di tanti bambini che gli anziani aiutavano ad attraversare”. “Visto che fino ad adesso non abbiamo visto nessun iniziativa che possa farci pensare alla ripresa dell’iniziativa, – continua l’esponente della Lega aversana – ci auguriamo che sia solo una dimenticanza altrimenti sarebbe grave non riproporre tale provvedimento, che da una parte ha visto​ l’importanza di far sentire ancora vitali ed utili i nostri anziani e dall’altra ha dato ​ una mano agli ormai pochi vigili in servizio”.

Sempre in tema di viabilità in senso lato, da segnalare l’annuncio del consigliere comunale di maggioranza Pasquale Fiorenzano, presidente della Commissione Consiliare Lavori Pubblici: “Abbiamo approvato all’unanimità un protocollo d’intesa con l’associazione A.m.c.v.s. – Associazione Mamme Coraggio e Vittime della Strada – Onlus. I lavori ora passeranno al Consiglio comunale. Con questo protocollo d’intesa il nostro Comune sarà coadiuvato dall’associazione in tutte le attività per rafforzare la sicurezza stradale in città. Un ringraziamento ai componenti della commissione per questa sensibilità manifesta”.

Dopo tante proposte positive, una critica che riguarda sì la viabilità, ma anche i lavori pubblici. Sono in molti ad evidenziare uno scolorimento repentino delle strisce pedonali che, in concomitanza con l’avvio dell’anno scolastico, erano state tracciate in vari punti della città, soprattutto nei pressi dei tanti istituti scolastici cittadini. Strisce che in pochi giorni, complici anche le piogge dei giorni scorsi, sono scolorite. Sarebbe, forse, opportuno un richiamo alla ditta esecutrice affinché si attivasse per una ulteriore mano di vernice lì dove necessario.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico