Cronaca

Castel Volturno, pistola e proiettili illegali: 56enne finisce ai domiciliari

di Redazione

I carabinieri della stazione di Castel Volturno, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno proceduto all’arresto di F.V., 56 anni, del posto, ritenuto responsabile di detenzione illegale di armi da fuoco e munizioni.

A seguito di perquisizione personale e domiciliare, i militari hanno rinvenuto nella disponibilità dell’uomo, illegalmente detenuti, una pistola calibro 7,65 senza matricola, perfettamente funzionante, con caricatore e 10 proiettili.

Ulteriori accertamenti sono in corso per accertare la provenienza di quanto rinvenuto e sequestrato. L’arrestato, intanto, è stato sottoposto al regime dei domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico