Politica

Trentola Ducenta, inchiesta corruzione: si dimette tutta la maggioranza Sagliocco

di Redazione

Dopo quelle del sindaco arrivano anche le dimissioni dei consiglieri di maggioranza che mettono, quindi, definitivamente la parola fine all’amministrazione retta da Andrea Sagliocco, agli arresti domiciliari dallo scorso 28 giugno nell’ambito dell’inchiesta su corruzione, abuso d’ufficio, concussione e turbativa d’asta al Comune di Trentola Ducenta (leggi qui).

A rassegnare le dimissioni tutti gli esponenti della coalizione che aveva sostenuto Sagliocco alle amministrative dello scorso anno, ad eccezione di Nicola Zagaria, indagato nell’inchiesta e già sospeso dall’incarico. A breve la Prefettura nominerà il commissario che dovrà reggere le sorti dell’Ente almeno fino alla prima metà del 2020, fino al prossimo turno elettorale.

 

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico