Home

Schianto fra tre auto su A4: 8 feriti, una bimba in coma

Gravissimo incidente stradale sabato sera sull’autostrada A4, teatro di uno schianto che ha coinvolto tre vetture. Il dramma si è consumato pochi minuti prima delle 20 nel tratto immediatamente successivo al casello di Marcallo Mesero, in direzione Novara, al confine tra Lombardia e Piemonte.

Una For Kuga, una Fiat Punto e una Volkswagen Passat si sono scontrate con violenza tra di loro. Per i soccorsi sono stati mobilitati i Vigili del fuoco del comando provinciale di Milano, la Polizia stradale di Novara e gli equipaggi di quattro ambulanze, un’auto medica e un elicottero del 118.

Pesantissimo il bilancio. Ad avere la peggio – secondo quanto riferito dalla centrale operativa di Areu, che ha coordinato i soccorritori – è stata una bimba di cinque anni: la piccola ha riportato un trauma cranico e un ematoma al volto con emorragia e per questo è stata intubata e portata in elicottero, in codice rosso e in coma, all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Un 67enne e una 35enne sono invece finiti a Niguarda in codice giallo, entrambi con un trauma cranico serio.

Nello stesso ospedale sono finiti anche un bimbo di due anni, ferito in maniera lieve, una 36enne – anche lei in buone condizioni di salute – e una 72enne con alcuni traumi. Un’altra bimba di due anni è invece stata ricoverata all’ospedale di Legnano in codice giallo per una ferita alla mano sinistra. Gli agenti della Polstrada hanno lavorato a lungo per effettuare tutti i rilievi, con l’autostrada che è rimasta chiusa. Ai poliziotti il compito di ricostruire con esattezza la dinamica dell’incidente.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Spaccio di droga sul litorale domizio: pusher africano arrestato a Pescopagano - https://t.co/Y1G3EMQmRD

Maddaloni, irrompe nel bar Lithium e aggredisce clienti e titolare - https://t.co/YSymvC8CrE

Casapesenna, roghi tossici: De Rosa chiede meno protagonismo e più cooperazione - https://t.co/N7GsIvT05h

Condividi con un amico