Cronaca

Berlino, falso allarme bomba: evacuata la sede di Die Linke

di Redazione

Il quartier generale a Berlino della Die Linke, il partito di estrema sinistra tedesco, era stato evacuato per un allarme bomba scattato in seguito a una mail minatoria che si è poi rivelata essere una “bufala”.

La polizia, infatti, ha disposto la riapertura dell’edificio, in cui sono potuti rientarre dipendenti e attivisti, dopo aver accertato che la minaccia non era autentica. Aperto un procedimento penale contro ignoti per procurato allarme.

“Il terrore di destra ci raggiunge sotto forma di minaccia”, aveva scritto il partito su Twitter subito dopo che era scattato l’allarme bomba rivelatosi poi, per fortuna, falso.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico