Gricignano

Gricignano, l’assessore Andrea Barbato promuove ciclo di cure termali: al via le richieste

Gricignano – Dodici giorni di benessere psicofisico, nel complesso “Vescine” di Suio Terme, per tutti i cittadini gricignanesi autosufficienti e di diverse fasce d’età. Un’iniziativa promossa dall’assessore alle Politiche sociali, Andrea Barbato, e approvata dalla giunta presieduta dal sindaco Vincenzo Santagata, che prevede un ciclo di cure termali dal 26 agosto al 7 settembre, escluse le domeniche, con trasporto gratuito che prevede partenza di mattina da Gricignano verso il complesso termale, situato sul territorio di Castelforte, al confine tra le province di Caserta e Latina, e rientro nel tardo pomeriggio.

Immerso in un’oasi ricca di verde e sorgenti termali, “Vescine” è dotato di piscine coperte ed esterne, con percorsi benessere e idromassaggi. La struttura, inoltre, è convenzionata con il Servizio sanitario nazionale e, pertanto, i clienti possono effettuare, tramite impegnativa del proprio medico curante, cicli di fango-balneoterapia e terapie inalatorie. L’importo del ticket sanitario, a carico dei partecipanti, da versare direttamente al personale dello stabilimento termale all’atto dell’accettazione, varia a seconda delle classi di esenzione dei curanti.

Gli interessati possono ritirare i moduli di richiesta, già disponibili, nella sede dei Servizi Sociali comunali, all’interno del bene confiscato all’angolo tra via Marconi e via Toti. “La nostra intenzione – commenta l’assessore Barbato – è quella di venire incontro alle esigenze dei nostri concittadini che necessitano di trattamenti termali per la prevenzione, la cura e la riabilitazione in ordine a patologie, ma anche creare momenti di svago e socializzazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico