Cronaca

Acerra, latitante del clan Rinaldi arrestato mentre fa la spesa

di Redazione

Si era fatto raggiungere dalla moglie per far provviste per il rifugio. Ma i carabinieri hanno seguito la donna e sono arrivati ad arrestare Ciro Grassia, ritenuto elemento di spicco del clan Rinaldi, latitante da dicembre dello scorso anno.

Il 55enne di Ponticelli è destinatario di un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura generale di Napoli, dovrà espiare cinque anni di reclusione per estorsione aggravata dal metodo mafioso. La moglie, a bordo di un’auto presa a noleggio, aveva raggiunto il marito ad Acerra nei pressi di un supermercato. Il blitz è scattato quando la coppia è uscita dal supermercato ed è entrata in un vicino negozio di ottica per comprare occhiali da lettura. All’uscita, Grassia e la moglie sono stati bloccati.  Il clan Rinaldi è attivo bell’area orientale di Napoli, teatro negli ultimi tempi di una faida di camorra con il rivale Mazzarella.

IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico