Caserta Prov.

Aversa, i candidati sindaco “a spasso per la città”

Aversa – A spasso per la città e visita ad associazioni e comitati dei propri candidati. È una campagna elettorale in movimento quella che hanno avviato i cinque candidati a sindaco di Aversa che, però, tra una visita e l’altra non si risparmiano dichiarazioni.

«La nostra ambizione – afferma Giuseppe Stabile, candidato sindaco con le liste Aversa al Centro, Pda, ChiAma Aversa e Forza Italia – è quella di offrire un’amministrazione comunale che abbia come compito primario aiutare gli aversani a costruire, giorno dopo giorno, la città che desiderano. Viviamo una fase di grandi cambiamenti politici e culturali, che ci impongono di affrontare in maniera innovativa e con la necessaria competenza amministrativa la complessità delle sfide attuali. È necessario individuare nuove ricette per garantire alla nostra Città un governo capace di guardare al futuro, che sappia programmare e delineare la Aversa dei prossimi anni». «Bisogna dar vita – continua l’esponente centrista – ad un’amministrazione che non si limiti ad ascoltare i cittadini, ancorché questo sia un aspetto essenziale della nostra idea di buon governo, ma sappia renderli protagonisti, per costruire assieme una città che non teme il futuro. Una città più vivibile, più sostenibile, più smart, più innovativa, capace di fare leva sulle sue eccellenze. La città in cui vivremo nei prossimi anni dipende dalle scelte che facciamo oggi».

Gianluca Golia, candidato a sindaco con la coalizione che raggruppa Aversa a testa alta, Noi Aversani, Lega e Forza Aversa, lancia l’iniziativa #walkinprogress. Una passeggiata con i candidati al consiglio comunale per spiegare i programmi per il futuro della città normanna e per raccogliere idee e consigli da parte degli aversani. Gianluca Golia ha percorso tutta via Roma, è stato in piazza Municipio per presentarsi alla città prima di un brindisi pubblico per lanciare ufficialmente questa campagna elettorale. «Tante strette di mano, pacche sulla spalla e centinaia di persone che mi hanno invitato a crederci».

«In città – ha dichiarato il segretario cittadino del Pd, Francesco Gatto, in appoggio al candidato sindaco Alfonso Golia – si registra una forte esigenza di un radicale cambio di rotta amministrativo. Apprendiamo a malincuore che i soliti gruppi di potere, che hanno sempre preferito gli interessi personali al rilancio della città, riducendola nello stato in cui versa, stanno dando vita ad un grottesco teatrino di nomi, sigle e simboli, generando una serie di alleanze improbabili basate unicamente su calcoli aritmetici e ipotesi probabilistiche di scenari futuri sulla composizione del consiglio comunale». «Noi del Pd – conclude l’esponente Dem – che in questi anni abbiamo dimostrato con la nostra azione amministrativa di aver ben chiaro in mente un nuovo progetto di città, che sia più accogliente, vivibile, organizzata e sicura, siamo convinti che Alfonso Golia rappresenti in toto la sintesi della nostra idea di città. Ed è per questo che, viste le numerose disponibilità di candidatura ricevute, abbiamo deciso di mettere in campo oltre alla lista del Pd e a quella del candidato sindaco un’altra lista a suo sostegno».

«L’entusiasmo e la partecipazione che sto registrando dopo l’ufficialità della mia candidatura – dichiara, infine, Alfonso Golia – dimostra che la città è stufa di una classe dirigente che disamministra da oltre 20 anni. Mettiamo in campo un progetto politico chiaro di discontinuità con il passato e siamo aperti al contributo di quanti credono che Aversa possa e debba rinascere. Metteremo al centro della nostra azione amministrativa i sevizi alla persona e alla comunità, l’uso razionale del territorio per incentivare lo sviluppo economico».

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico