Cronaca

False maglie della Nazionale: sequestro al porto di Brindisi

di Redazione

I finanzieri della compagnia di Brindisi e i funzionari della locale Agenzia delle Dogane aprono il cassone di un autoarticolato arrivato nel porto di Brindisi e trovano al suo interno 20mila magliette recanti il logo contraffatto Italia, distribuite in centinaia di colli.

L’autista del mezzo è stato denunciato a piede libero. Si tratta del terso sequestro di merce contraffatta fatto nel porto di Brindisi in meno di sette giorni.

IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico