Cronaca

Torino, si fingevano “tecnici” e truffavano anziani: 4 arresti

di Redazione

Sono ritenuti gli autori di almeno 30 truffe a danni di anziani, tra Piemonte e Liguria, i quattro arrestati dai carabinieri della compagnia Torino-San Carlo. La banda, composta da due italiani, un albanese e un’ucraina, assumeva fittiziamente l’identità di “procacciatori d’affari” o di “tecnici” di società erogatrici di servizi pubblici e, approfittando dello stato di vulnerabilità delle vittime, soprattutto donne anziane, sottraeva loro i risparmi di una vita, oro e preziosi, ricettandoli poi in compro oro.

I quattro sono accusati di associazione per delinquere finalizzata a furti in abitazione, indebito utilizzo di carte di credito o pagamento, ricettazione e rapina commessi ai danni di persone anziane, residenti in Torino e Genova. L’indagine ha già documentato 15 furti in abitazione e 7 tentati, 5 episodi di indebito utilizzo di carte di credito o pagamenti, una rapina impropria, 3 episodi di ricettazione di monili rubati e di assegni bancari e un episodio di circonvenzione di incapace.

IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico