Società

Aversa, “I Norman” ripuliscono la statua di Pietro Rosano nella villa comunale

di Redazione

Aversa – “Ripulita da scritte e graffiti la statua di Pietro Rosano in piazza Principe Amedeo alla villa comunale”. Lo ha detto il consigliere comunale Francesco Di Virgilio, che ha spiegato: “Grazie ai volontari dell’associazione “I Norman”, Pasquale Leggiero e Paolo Torregrossa, la statua ritorna al suo splendore”.

Il monumento dedicato a Pietro Rosano, insigne deputato aversano, realizzato nel 1907 da Francesco Jerace è stato usato da vandali e graffitari come tela per lasciare il loro messaggio. Fino a ieri messaggini d’amore, scritte, e scarabocchi avevano invaso il monumento a Pietro Rosano. “Nei giorni scorsi – continua il consigliere comunale – la villa comunale è stata ripulita, è stata posta in essere un’intensa attività di manutenzione del verde della piazza ed è stato ripristinato l’impianto di irrigazione”.

A breve, in concomitanza con l’apertura di Casa Cimarosa sarà anche ripristinato il chiosco in piazza Principe Amedeo angolo via Cimarosa, mentre la cassa armonica sarà riqualificata nell’ambito del progetto dei sagrati delle chiese.

“Grazie all’opera di alcuni volontari – ha concluso il sindaco Enrico De Cristofaro – la statua di Pietro Rosano torna ad essere un monumento. Adesso chiedo a tutti di proteggerla: è un bene di tutti. Rispettiamola e segnaliamo eventuali vandali che non hanno rispetto dei beni comuni”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico