Cronaca

Casal di Principe, ingoia un involucro di cocaina e aggredisce carabinieri: arrestato

di Redazione

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Casal di Principe, in via Circumvallazione Esterna, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale, del nigeriano Onadeko Onotayo, 50 anni, residente a Trentola Ducenta.

L’uomo, fermato a bordo della propria autovettura, sceso dal veicolo, ha subito inveito contro i militari, aggredendoli e spintonandoli e rendendo necessaria la sua immobilizzazione. Nel corso dell’aggressione il nigeriano ha tentato di liberarsi, espellendoli dalla propria bocca, di due involucri di cellophane contenenti cocaina. Lo stupefacente, del peso complessivo di un grammo, è stato subito recuperato.

Successivamente, all’ospedale Moscati di Aversa, all’esito di specifici esami radiologici, è stato riscontrato che l’africano aveva ingoiato un ulteriore involucro identico a quelli recuperati e sottoposti a sequestro dai carabinieri. L’arrestato è stato accompagnato nella casa circondariale di Napoli – Poggioreale.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico